Cosa mangiare durante una partita di tennis? Molti tennisti di circolo se lo chiedono. È davvero così importante nutrirsi nel bel mezzo di un incontro? Se sì, cosa è meglio assumere? Tramite questo articolo risponderemo a delle domande piuttosto frequenti tra gli sportivi.



 

Perché è bene mangiare sempre qualcosa

Il tennis è uno sport estremamente dispendioso. Le partite possono durare due o tre ore (parlo ovviamente di livello di club e non Atp dove si può arrivare anche alle cinque ore) ed è semplicemente impossibile pensare di non assumere nulla per tutto questo tempo. Cosa mangiare durante una partita di tennisAnche se le nostre gambe sono forti e allenate e siamo degli sportivi impeccabili, dobbiamo nutrirci. Cosa mangiare durante una partita di tennis? Lo scopriremo a breve.

Abbiamo già visto che prima e durante un incontro dobbiamo bere acqua per non disidratarci. Lo stesso concetto avviene per il nutrimento. Se durante una partita non mangiamo saremo sicuramente preda di un calo di zuccheri. Prima o dopo, il calo di zuccheri arriverà e condizionerà tutta la nostra partita: gli scatti non saranno più gli stessi, non riusciremo ad essere aggressivi come lo eravamo prima e non avremo più lo stesso timing sulla palla. Un disastro!

Cosa mangiare durante una partita di tennis

Cosa mangiare durante una partita di tennis? La questione è assai spinosa e controversa. Molti consigliano, ad esempio, le barrette energetiche, molto usate a livello Atp e Wta e la soluzione sembra essere adeguata per i tennisti di quel tenore. Ma, scendendo a livello di circolo, dobbiamo constatare che queste barrette non sono così facilmente reperibili e spesso hanno un costo abbastanza levato. Qual è allora un buon compromesso?

La classica banana è un ottimo alimento energetico, perfetta per prevenire il terribile calo di zuccheri a cui tutti i tennisti sono soggetti. La banana fornisce buona energia, pronta all’uso a livello istantaneo: non è un caso che campioni come Michael Chang, Novak Djokovic o Rafael Nadal ne abbiano fatto o ne fanno ancora adesso uso. Mangiatela un pezzettino alla volta, in modo da ricaricare il corpo ma, allo stesso tempo, non affaticarlo. Cosa mangiare durante una partita di tennis, dunque? Ricordate: la frutta è sempre un alimento energetico, naturale, buono e poco dispendioso!



 

 

The following two tabs change content below.
Laureato in Lettere e Filosofia presso l'Università degli Studi Roma TRE, Giornalista Pubblicista presso l'Ordine dei Giornalisti del Lazio.La banana di Chang, le bottigliette di Nadal, i passetti di Agassi e la lingua di Sampras. Ma, soprattutto, il naso a patata di Federer.