Lo statunitense Frances Tiafoe ha desiderato esprimere la sua opinione su un grande campione come Roger Federer. Parlando del suo particolare stile di gioco, lo statunitense ha affermato: “Quando lo vedi in campo sembra che nemmeno si impegni più di tanto.”

Roger Federer, in un modo o nell’altro, fa sempre discutere di sé. Il tennista svizzero raccoglie consensi unanimi sia tra il pubblico che tra i colleghi, compreso uno dei giovanissimi della Next Generation come Frances Tiafoe. Lo statunitense non ha potuto che elogiare lo straordinario rendimento che anche in questa stagione sta avendo lo svizzero:



 

“Roger Federer è un tennista straordinario. Noi a 36 anni probabilmente non riusciremmo a colpire nemmeno mezza pallina.” Lo statunitense ci ha scherzato su, ma non può nascondere la profonda e meritatissima ammirazione che un tennista del calibro dello svizzero può dare ai suoi giovanissimi colleghi. Tanto per dare un’idea di cosa stiamo parlando, tra Roger Federer e Frances Tiafoe gli anni sono addirittura sedici.

Il momento storico per lo statunitense è decisamente buono, visto che ha appena vinto il suo primo titolo a livello Atp. Qualche giorno fa, infatti, l’alfiere della Next Generation ha detto la sua nel torneo di Delray Beach, giocato sul cemento americano. La prima vittoria per Tiafoe è arrivata in modo del tutto inaspettato in un momento come questo:

“Se dieci anni fa mi avessero detto che a 20 anni avrei vinto il mio primo titolo Atp non ci avrei proprio creduto. Anzi, probabilmente avrei riso. E’ straordinario aver raggiunto un risultato del genere. Adesso voglio andare avanti per la mia strada e continuare così, senza fermarmi.”

Prendendo a modello Roger Federer, Frances Tiafoe potrà certamente dare il massimo e progredire in maniera serrata all’interno del tennis moderno. Le premesse per fare bene in questo sport ci sono tutte e abbiamo visto quanto effettivamente l’americano possa dare al tennis. E’ ovvio, scordiamoci la classe, l’eleganza e la tenuta mentale di Roger Federer, questo è chiaro, ma nella Next Generation uno come Tiafoe può davvero dire la sua.

La vittoria nell’Atp Delray Beach è solo stato un piccolissimo assaggio di quello che è in grado di fare questo tennista dal gioco solido e dalle innate qualità. Con il passare del tempo e delle generazioni, il futuro non può che essere in mano a tennisti come lui: se riuscirà a fare bene, sarà solo merito suo e della determinazione che metterà in campo tutti i giorni.

The following two tabs change content below.
Laureato in Lettere e Filosofia presso l'Università degli Studi Roma TRE, Giornalista Pubblicista presso l'Ordine dei Giornalisti del Lazio.La banana di Chang, le bottigliette di Nadal, i passetti di Agassi e la lingua di Sampras. Ma, soprattutto, il naso a patata di Federer.