Valutazione della redazione

7.4
Voto globale

La Prince Tour Pro 98 è una racchetta che sarà amata senza ombra di dubbio da tutti quei tennisti che privilegiano il controllo alla potenza pura e semplice. Proprio per questo motivo sarà fortemente apprezzata da tutti quei tennisti intermedi che hanno uno swing ampio e difficile da gestire: scendendo in campo con questa Prince sarà possibile avere sempre e comunque il pieno controllo della situazione.


Come dicevamo, il punto di forza di questa Prince Tour Pro 98 non è ovviamente la potenza pura e semplice, cosa che,è bene mettere subito in chiaro, scarseggia. Se siete dei tennisti che amano la potenza pura e semplice (quasi violenza) è evidente che questa Prince non possa fare al caso vostro.

Sarà invece adatta a tutti quei tennisti che prediligono la precisione e, per l’appunto, il controllo, in ogni situazione del campo. I tennisti che amano giocare di fino saranno a dir poco entusiasti di questo straordinario modello. Quel che riesce particolarmente bene con la Prince Tour Pro 98 è lo slice, sia di dritto che di rovescio.

Prince Tour Pro 98Se gli effetti sono a dir poco eccezionali con questa Prince, lo stesso si può dire del servizio. Chi pratica questo sport con regolarità, magari a livello agonistico, sa alla perfezione che un servizio ben lavorato, anche se non potentissimo, può essere venefico.

Questa racchetta vi permetterà di avere un servizio in kick oppure uno in slice dagli effetti a dir poco devastanti. Se applicato con il giusto movimento e sulle superfici giuste, riuscirete a mettere lo scambio immediatamente dalla vostra. Se invece puntate a un servizio estremamente potente, questa Prince non potrà assistervi in tutto e per tutto, vista la sua particolare conformità fisica.

Anche a rete questa racchetta si comporta bene, soprattutto in quelle volée che presuppongono un certo tocco da parte del tennista. Una volée d’approccio oppure una demi-volée (magari difensiva) saranno semplicissime da mettere in pratica, dato che la Prince asseconda il movimento in modo naturale. Il suo comfort, la sua morbidezza e la sua maneggevolezza la rendono una racchetta molto importante a rete, ed è perfetta per quei tennisti d’attacco e che hanno una buona mano.

Ma veniamo agli aspetti prettamente tecnici di questa Prince Tour Pro 98. Rispetto ad altre racchette appartenenti alla stessa casa di produzione, questo modello non presenta la tecnologia EXO3 Port, ma presenta comunque dei passacorde altamente innovativi.

Essi sono chiusi e tutto ciò permetterà al tennista di avere una grande sensazione a contatto con la pallina. La sensibilità sarà quindi una delle principali caratteristiche di questa racchetta di casa Prince, dotata anche di un buon sistema di assorbimento delle vibrazioni dei colpi. Se siete dunque dei giocatori ‘di fino’ e non volete acquistare un prodotto delle solite marche leader nel settore, questa è proprio l’occasione che fa al caso vostro.

Questo è il link per avere la Prince Tour Pro 98 in offerta speciale!

Conclusioni sulla Prince Tour Pro 98

La Prince Tour Pro 98 è l’ideale per chi vuole controllo, sensibilità e comfort, a discapito della potenza.



 

Caratteristiche della Prince Tour Pro 98

Ovale: 98
Lunghezza: 68,5 cm
Peso: 323 g
Bilanciamento: 33 cm
Swingweight: 324
Rigidità: 61

Tensione: 23- 27 Kg

Telaio: 21,5 – 21,5 – 21,5
Schema corde: 18×20



  • Controllo - 76
  • Potenza - 67
  • Topspin - 74
  • Backspin - 77
  • Servizio - 73
  • Volée - 74
  • Maneggevolezza - 75

In sintesi

La Prince Tour Pro 98 è fortemente raccomandata per chi desidera grande controllo e vuole giocare d'attacco. Per chi fosse interessato all'acquisto, qui è possibile trovarne diverse in offerta.

Parere utenti: 4.6 (5 voti)
Invio del voto
The following two tabs change content below.
Laureato in Lettere e Filosofia presso l'Università degli Studi Roma TRE, Giornalista Pubblicista presso l'Ordine dei Giornalisti del Lazio. La banana di Chang, le bottigliette di Nadal, i passetti di Agassi e la lingua di Sampras. Ma, soprattutto, il naso a patata di Federer. Contatti: francesco_agostini@hotmail.it